Guarnizioni tagliafumo resistenti al fumo

Le guarnizioni tagliafumo hanno la funzione di contenere all’interno del locale coinvolto da incendio i fumi freddi. Quei fumi che hanno una bassa temperatura e che non fanno attivare l’azione protettiva riguardante le guarnizioni termoespandenti.

La linea di guarnizioni tagliafumo deve la sua funzionalità al materiale siliconico. Allo svilupparsi dell’incendio i fumi iniziali sono relativamente freddi e quindi non possono far espandere la guarnizione intumescente finché non arrivano a 150 gradi. Appena sopra gli 80 gradi la maggior parte delle guarnizioni inizia a deteriorare. I fumi in questione come tali possono essere molto nocivi e tossici. Con la guarnizioni tagliafumo in silicone questo problema non si pone perché soprattutto nella sua variante V0. La guarnizione, oltre a fare da battuta, protegge ed evita il passaggio dei fumi. Normalmente la guarnizione tagliafumo riesce a resistere finché la guarnizione termoespandente non ha espanso del tutto il suo volume.

Ottimizzando l’abbinata guarnizioni tagliafumo con guarnizioni termoespandenti possiamo ottenere una resistenza passiva al fuoco molto elevata all’interno del sistema di protezione.

Le guarnizioni tagliafumo sono delle guarnizioni in silicone. il silicone è un materiale che ha una resistenza molto alta alla temperatura. Nella sua forma base resiste fino a 200 gradi, con varianti di formulazione speciali resiste fino a 400 gradi. Esiste inoltre la variante omologabile V0. E’ più indicata per queste applicazioni perché, pur raggiunta dalle fiamme, può autoestinguersi.

Le guarnizioni tagliafumo in silicone hanno nella loro duttilità il vantaggio migliore. Possono essere lavorate secondo qualsiasi forma, andando a sostituire le guarnizioni di battuta estruse in altri materiali meno performanti che non possono resistere a temperature sopra i 200 gradi senza deformarsi in modo permanente o degradarsi.

Inoltre il ritorno elastico delle guarnizioni in silicone è di gran lunga migliore rispetto ai materiali standard e questo comporta una durata ed un mantenimento della figura e del lavoro di chiusura, per cui la guarnizioni è stata studiata, ottimo e nettamente superiore.

GMP Engineering s.r.l. realizza tutto il progetto GTE, dalla costruzione dello stampo fino all’estrusione e alla scelta del materiale composito; abbinando le guarnizioni tagliafuoco e tagliafumo per dare la massima resa funzionale ed estetica.

Le guarnizioni tagliafumo inoltre non hanno limitazioni di colore o tonalita e si integrano perfettamente in ogni prodotto.

La natura siliconica della guarnizione la rende anche antibatterica ed alimentare.